Nuovo indirizzo di studio al Firpo-Buonarroti: “GESTIONE DELLE ACQUE E RISANAMENTO AMBIENTALE”

A partire dall’anno scolastico 2018-2019 entrerà in vigore il nuovo ordinamento degli istituti professionali in base al D.Lgs 61/2017, che individua 11 indirizzi di studio.

Nell’ambito delle novità previste dal decreto, l’istituto Firpo-Buonarroti è stato individuato dal nuovo piano di dimensionamento regionale approvato il 21.12.2017 per ospitare il nuovo indirizzo sperimentale di

“GESTIONE DELLE ACQUE E RISANAMENTO AMBIENTALE”

Il diplomato in Gestione delle acque e risanamento ambientale sarà in grado di:
– collaborare alla gestione e manutenzione di sorgenti e corsi d’acqua
– intervenire nello smaltimento dei reflui e nella gestione di aspetti ambientali ad esso connessi
– intervenire nel controllo e nella gestione degli argini e delle coste
– interpretare planimetrie e schemi di bacini
– diagnosticare anomalie di funzionamento e guasti di impianti
– intervenire nella gestione e coordinamento dello smaltimento dei materiali.
Informazioni specifiche in merito al nuovo percorso verranno fornite durante l’incontro di Scuola Aperta il prossimo 16 Gennaio 2018 ore 16:30 – 18:00.
La riforma degli istituti professionali è ancora in fase di perfezionamento. In attesa che il Ministero adotti il Regolamento che definisce nel dettaglio i contenuti, le materie, i quadri orari previsti nel presente indirizzo, è possibile visionare le indicazioni contenute nell’allegato B del D.Lgs. 61/2017.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sedici − 5 =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.